Bio

dscn8293

Nata nel 1969 a Budapest, si è laureata in lettere moderne presso l’Università Eötvös Loránd (ELTE), specializzandosi in lingua e letteratura italiana, ungherese e finlandese. Dopo la laurea (1992), per alcuni anni ha insegnato italiano e ha partecipato a dei programmi di ricerca presso il Dipartimento di Linguistica dell’Università ELTE di Budapest e presso l’Accademia Ungherese delle Scienze (MTA). Ha avuto inoltre l’occasione di collaborare con il Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani di Palermo.

Essendo figlia di scrittori professionisti da cui ha imparato molti segreti del mestiere, a un certo punto l’amore per la scrittura ha preso il sopravvento sulla carriera accademica.

Ha iniziato a pubblicare i suoi articoli su testate italiane nel 1996 e dopo un’intensa gavetta in Sicilia, a partire dal 1997 ha collaborato con numerosi giornali e riviste nazionali tra cui Visto, Diario della Settimana, Il Giorno, Grand Hotel, Vero, Vero Cucina e Top, realizzando reportage e interviste con diversi personaggi. Per quattro anni (2009-2012) ha curato e scritto la pagina dedicata agli eventi culturali del settimanale Vero.

Nel 2013 ha pubblicato il libro Savona Story, selezionato per l’edizione 2014 della Rassegna Libri di Liguria.

Dopo aver pubblicato una serie di racconti lunghi sia in formato cartaceo che ebook e dopo aver partecipato a diverse antologie, nel 2015 ha pubblicato la sua prima raccolta di racconti lunghi dal titolo L’attimo precedente.

Per dare spazio anche alla propria vena ironica, ha ideato la rubrica satirica Il selfie non scattato, su AgoraVox.

 

Annunci